Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







domenica 3 febbraio 2013

Endorfine

Rimane quel che abbiam visto,
testimoni di nozze,
spettatori al battesimo,
di bambini nati servi,
del credo
del dio
che consuma
e brucia
ciò che sarebbero potuti essere.




 

21 commenti:

  1. Gia'" ma se ...sarebbero "mi pare un po' cariola...mi piace ricordare pero' che il fastidio delle feste da preti era unica festa per molti piccoli e occasione di cura oltre al divertimento....un po' manca che dici?

    RispondiElimina
  2. Ho sempre avuto una certa repulsione per quei riti, fin da piccola. Non li ho mai vissuti come occasione di festa, quanto più come imposizione di comportamenti.
    Mi stavano e mi stanno stretti.

    RispondiElimina
  3. Se ti stanno stretti non te ne sei ancora liberata. Guarda che e' più semplice di quel che si pensa;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioia bella mi stanno stretti quelli che intorno a me cercano di impormi i loro rituali :) Ma io, come si suol dire, me ne fotto!

      Elimina
  4. chissa' se lo sanno gia' quei bambini sotto che schiaffo so' nati...

    RispondiElimina
  5. Stare insieme non e' rituale ..e' vita, soprattutto per chi se ne fotte, oggettiva occupazione di tempo e spazio....mi sa che poco te ne fotti gioia mia!

    RispondiElimina
  6. la religione dio la chiesa il partito il rituale imprigionano l'individuo in una gabbia senza porta. stare insieme è un'altra cosa. io lo so.

    RispondiElimina
  7. Scusa ma centra poco....dicevo di gente che aveva occasione solo in quelle occasioni....maremma che puritani che siete!! L'analisi si fa al reale, oggettiva, trovo inutile parlare di Dio ma degli esseri ... ce la fate a girare a girare fino ai 360•?:]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti seguo. per me quelle occasioni sono state sempre solo sofferenza. l'oratorio un luogo scuro. la dottrina bacchettate sulle dita. la messa un rito sanguinario per spaventarmi. feste non ne ho mai fatte dai preti.

      Elimina
    2. scusa Anonimo, puritano de che e a chi e perche'?

      Elimina
  8. Ancora? Non sto parlando de preti o magagne .....ma di regazzini! Boia fauss ! Mi spiace per i tuoi lager.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nemmeno io parlavo di preti o magagne nel post

      Elimina
  9. Forse non possiamo pretendere di avere visioni differenti se a porre limiti siamo i primi. Ma ricordo effettivamente che la libertà tra esseri umani resta sempre condizionata dal potere ed esaltata dalla potenza. Era un approccio laterale , poco importante.....mi spiace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dire il vero io non ho capito cosa volevi dire...

      Elimina
  10. Neanche io :D...ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora è vero che bevi :P

      Elimina
    2. A me pare che qui beviate tutti eh :P

      Elimina
  11. Si, me le bevo tutte, pare :D:D:D:D....ma almeno

    RispondiElimina
  12. Hic! ...ho smesso giuro di fumare....;)

    RispondiElimina
  13. Super alpexex!!! Non ci entri tu in sta definizione, tranquillo. Resto sconvolto ogni volta che gli ismi impediscono analisi reale, .....ma forse ha ragione gert...sono fuori....

    RispondiElimina