Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







venerdì 18 marzo 2016

Non resteremo umani

Ma cosa volete ancora?
Che non vi basta vederli
incagliati nel fango
affogati nel filo spinato
al freddo, 
al caldo,
attraversare la sabbia
e il mare
epici e mortali
eroi spaventati e feroci.

Non vi bastano,
perdìo,
nemmeno gli insulti,
né invocare le ruspe,
gli dovete proprio pisciare sopra,
li dovete umiliare.

Bastardi infami
vi riempirei di botte,
da sobri,
senza anestesia.



 

Nessun commento:

Posta un commento