Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







martedì 28 febbraio 2012

facce di merda

C'è la scatola parlante che blatera.
Sto scrivendo delle cose sul PC, rispondendo a emails, un po' cazzeggiando un po' seriamente.
In sottofondo il cicaleccio dei soloni del salotto televisivo di Floris.

Alzo lo sguardo.
Fisso l'attenzione sullo schermo.
Parla uno tutto compiaciuto.
Poi un altro accigliato e serio.
Interviene una terza a figheggiare.

Attori di una commedia con le parti assegnate.
Distribuite col bilancino della "democraticità".
Per ogni imbecille di sinistra c'è uno stronzo di destra.

Che cazzate!
Ma si ascoltano mentre parlano?
Se io fossi al loro posto mi prenderei per il culo da solo.

Ma li avete visti? Ma si sono visti?
Ma si guardano alla specchio alla mattina?
E quando lo fanno non gli viene da vomitare?

2 commenti:

  1. ho paura che gli alieni siamo noi, ma forse è solo una sera così

    RispondiElimina