Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







sabato 30 marzo 2013

Identikit

Basta guardarle il mignolino alzato.
lo sguardo strafottente
dietro gli occhiali da maestrina
ignorante (poiché effettivamente molto ignora)
e l'aria di rivalsa,
su tutto e tutti,
sui giorni perduti,
senza mai pace,
né con le persone,
né con lo specchio
per capire che ,
se t'arrischiassi al coito,
ti rimarrebbero schegge di legno 
piantate sul glande.

 

15 commenti:

  1. Una volta la chiamavano isterìa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui si dice figadilegno (un po' sciovinista ma rende l'idea)

      Elimina
  2. Risposte
    1. i tuoi complimenti non valgono. sei di parte :)

      Elimina
    2. ma tu lo sai che con le fighe di legno si batte sui coperchi? :P

      Elimina
    3. e ci si rimesta il riso per la paella :)

      Elimina
  3. Forse era meglio se fosse stata di gesso. Almeno per il glande :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. glie lo chiederei se... ma per fortuna non ho dato :P

      Elimina
  4. Che sfiga...:-0....ma le trovi tutte tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto la persona che mi ha ispirato, direi che la sfiga colpisce anche te e altri milioni d'itajani. :)

      Elimina
    2. ma sono sempre le donne ad essere isteriche e gli uomini porci o stronzi?usciamo dai clichè!

      Elimina
    3. che colpa ne ho se questa signora è così?

      Elimina
    4. Tah!tah! Cavolo e' proprio lei...lacrima facile...?

      Elimina
    5. non è lei, ma il post ben si adatta anche a lei. La mia è una new entry.

      Elimina
    6. Beh! Allora solo la volpe!il gatto mi sembra troppo grassoccio per emular di legno...:p

      Elimina