Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







sabato 4 ottobre 2014

G3RT, autunno 2014

Non gode più,
non scrive più.

Passa il tempo,
inutilmente,
tra un sì e un boh.

Cade di schiena
dentro un pozzo
profondo e scuro,
per giorni e giorni.

Cade e cade
e non tocca il fondo
di ciottoli sporchi
e acqua nera.

Precipito stremato:
spero che almeno,
la mia merda di vita
vi sia stata di divertimento.

 

2 commenti:

  1. Gert però dal pozzo ne è uscito alla grande.
    Spero non sia un addio.

    RispondiElimina