Territorio

Smrt fašizmu, sloboda narodu!







giovedì 29 agosto 2013

era la mia terra


dai nervi induriti

dal tempo riaffiorano
immagini
e ricordi gravidi
di nostalgie,
di luoghi persi,
nel tempo,
distrutti dagli uomini
e ingenui affetti

estintisi

 

5 commenti:

  1. che quei luoghi erano stati gli uomini, nei secoli a crearli (strano mettere un commento a un proprio post, chissà che ne penserebbe il mio analista)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uomo crea, l'uomo distrugge.

      (Credo che il tuo analista penserebbe che stai cercando di rubargli il lavoro. Ti stai autoanalizzando.)

      Elimina
  2. mastropietraio31 agosto 2013 11:40

    Continuo a non capire a che servono gli strizzacervelli...sara' che gli anni in solitudine aiutano a sopportare tutto e di più, sarà il lavoro " particolare" che mi distoglie dalle menate, sara' che se credi nell' " omo" capisci sempre e accetti le diversità. Ma forse e' solo amore: per la terra ( almeno per il tempo che ho di averne connubio), per l'omo e per quel po' di buon senso che raramente sfiora il mio vivere.

    RispondiElimina
  3. trattavasi di citazion3. non ho un analista. non me lo potrei nemmeno permettere.

    RispondiElimina
  4. mastropietraio31 agosto 2013 23:26

    Dici che sono un po' troppo, come dire....(nuble nuble..)"granitico"?:D

    RispondiElimina